Select Page

La competizione è un momento in cui uomini, donne e bambini di ogni estrazione, razza e religione lavorano insieme per una causa comune: sostenere la loro rispettata squadra. I tifosi sono profondamente commossi da ogni partita a cui partecipa la squadra e credono sempre che sarà la loro partita, la loro stagione. Ammettono di amare questo gioco e la celebrazione e la distruzione di vincere e perdere l’esperienza li ha resi dipendenti dal sole per tutta la vita.

Come spiegare questa passione, eccitazione, dedizione ed emozione e questo bellissimo gioco?

Una possibile ragione è che oggi sappiamo che il progresso del calcio è avvenuto nel Regno Unito, quindi è considerato parte della nostra cultura e per alcuni il calcio è profondamente radicato. La giornata della partita è stata quasi affascinante: il gusto delle cipolle fritte, i tifosi della squadra che indossavano magliette da calcio dai colori vivaci, battute, slogan sul calcio, sorrisi, canti, attesa nervosa, spettacoli e venditori di foulard. Tutto crea un’atmosfera familiare ma totalmente edificante e rigenerante.

Il calcio rappresenta una fuga, ma fornisce anche un senso di comunità e appartenenza. Il legame sociale tra i tifosi è descritto come famiglia – “la mia famiglia”, e la stessa squadra di calcio è considerata l ‘”amica” di molti tifosi, ognuno dei quali ha un effetto tribale. Molte volte, il sostegno di qualcuno per una certa squadra deriva da relazioni familiari, specialmente quando il vecchio Dou compete con suo figlio, creando così un legame e un’amicizia per tutta la vita tra la sua e la sua squadra. Il calcio è visto come una forza di unità, che fornisce stabilità e una stretta comunicazione all’interno della famiglia.

Alcune persone pensano che il calcio sia popolare oggi come a casa perché rappresenta un sostituto delle guerre antiche. In passato, un paese o una popolazione derivavano la loro autocoscienza dalle prestazioni dei militari e dalle persone che sconfissero o persero, c’era un forte obbligo di dominare i tuoi vicini. Questa teoria della competizione di quartiere potrebbe spiegare la feroce concorrenza tra Liverpool e Manchester United.

Un senso di comunità e di appartenenza

Un’altra possibile ragione del nostro amore per il calcio è il rispetto e l’ammirazione che i giocatori meritano: hanno talento per natura, ma lavorano duramente da anni per migliorare. In breve, Qu Yu vive giocando a calcio ed è molto bravo nel calcio, quindi lo invidio.

Sebbene i tifosi di calcio non facciano parte del gioco vero e proprio, pensano di essere uno dei “dodicesimi uomini” della squadra: non c’è motivazione per la squadra, nessuna intimidazione degli avversari e le persone spesso consigliano ai fan Influisce sulla decisione dell’arbitro. Questa convinzione è così forte che i fan sentiranno che se non hanno partecipato a una partita e hanno perso, lasceranno la loro squadra: i tifosi non sono solo osservatori, li aiuteranno. La squadra vince.

Il motivo è che siamo appassionati di calcio, una cosa è certa: il calcio suscita passione, frustrazione, eccitazione e rabbia, proprio come l’Inghilterra.